Milano Diamante
Paolo Roversi

Ludovico il Moro sta per scendere in campo contro i francesi. Per sostenere la battaglia decide di impegnare il tesoro di famiglia. Insieme agli altri oggetti preziosi, il meraviglioso diamante Lupo finisce così nelle mani dell’usuraio Giovanni Beolco. Oggi, dopo alterne vicende, il diamante è stato rubato da un abile ladro. La polizia meneghina è sulle sue tracce e ha bisogno del tuo aiuto.

Be Sociable, Share!
  • anno 2009
  • |
  • pp. 140
  • |
  • eur 22.00
  • |
  • ISBN: 9788895836287
Be Sociable, Share!

Alla ricerca di un diamante rubato nei luoghi più suggestivi di Milano: dalla dark lady che infesta le guglie del Duomo, alle corna del Diavolo di Sant’Ambrogio, dagli spettri notturni del Castello Sforzesco al delitto della Stretta Bagnera. 45 racconti ti raccontano 45 luoghi di Milano. Scoprirai la storia, la tradizione musicale, il design della città. Milano Diamante è un percorso a enigmi per svelare i segreti e conoscere i luoghi più affascinanti della città. Diventa il protagonista della storia.

Be Sociable, Share!

WHAIWHAI è un'avventura da vivere nella città che vuoi conoscere. Ti basta una guida e un telefono cellulare per avviare subito l'esperienza. Scoprirai strade, angoli nascosti e piazze, racconti e aneddoti originali della città

Scopri di più

Paolo Roversi

è nato nel 1975 a Suzzara (Mantova) e vive a Milano. Definito dalla critica lo “Scerbanenco postmoderno” e il “golden boy” del giallo italiano ha pubblicato quattro romanzi con protagonista il giornalista hacker Enrico Radeschi: “Blue Tango – noir metropolitano”, “La mano sinistra del diavolo” (vincitore del Premio Camaiore di Letteratura Gialla 2007, fi nalista del Premio Franco Fedeli 2007), “Niente baci alla francese”, “L’uomo della pianura” e, per ragazzi, “Gli agenti segreti non piangono” . Nel 2008 ha pubblicato “Taccuino di una sbronza” da cui è stato tratto uno spettacolo teatrale. I suoi romanzi sono tradotti in Spagna e Germania.

Be Sociable, Share!
http://www.roversiplanet.com/
  • Finita l’era delle vecchie mappe di pergamena incartapecorita, i pirati moderni trovano il tesoro con il loro cellulare.
    WIRED

  • Un'esperienza fantastica da provare! Noi viviamo da 20 anni a Roma e tantissime cose non le avevamo mai notate! Questo libro è meglio di una guida turistica, con storie curiosissime...
    Bimbi

  • Non è un gioco per chi ha fretta ma chi ha viaggiato con WHAIWHAI racconta di un'esperienza: divertente ed interessante, una caccia al tesoro dall'esito mai scontato.
    La Repubblica

In tutti questi casi WHAIWHAI è la soluzione ideale per te

L'avventura WHAIWHAI può essere vissuta con il tuo iPhone: un'applicazione dedicata avvia e gestisce la tua visita nella città che preferisci.