Venezia The Ruyi
Alberto Toso Fei

Sul finire del duecento Marco Polo torna dalla Cina con il Ruyi, il leggendario scettro trafugato all’imperatore Qubilai Khan. Dopo la sua morte, la Repubblica veneziana occulta il magico oggetto nella tomba del viaggiatore. Oggi tomba e scettro sono scomparsi. Un vecchio professore veneziano, Carlo Dolfin, ha trovato nel suo archivio di famiglia dei documenti essenziali al ritrovamento del Ruyi: ti chiede di aiutarlo nella ricerca, prima che cada in mani sbagliate.

Be Sociable, Share!
  • anno 2009
  • |
  • pp. 130
  • |
  • eur 22.00
  • |
  • ISBN: 9788895836119
Be Sociable, Share!

Sessanta racconti su sessanta luoghi di Venezia. Dal mito della fata triste a quello della colonna scomparsa; dalla storia del mortaio che fermò un’intera armata a quella della sirena che sposò un pescatore. Sulle tracce di un leggendario scettro magico ti perderai nel labirinto della città che sorge sull’acqua. Venezia The Ruyi è un percorso a enigmi per svelare i misteri e scoprire i luoghi più suggestivi di Venezia. Diventa il protagonista della storia.

Be Sociable, Share!

WHAIWHAI è un'avventura da vivere nella città che vuoi conoscere. Ti basta una guida e un telefono cellulare per avviare subito l'esperienza. Scoprirai strade, angoli nascosti e piazze, racconti e aneddoti originali della città

Scopri di più

Alberto Toso Fei

discende da una delle antiche famiglie di vetrai dell’isola di Murano. Viaggiatore e  giornalista, ha scritto quattro libri che costituiscono una sorta di antologia del mistero su Venezia e sulla laguna. L’ultimo è “I segreti del Canal Grande”, edito da Studio LT2. Gli altri tre sono “Leggende veneziane e storie di fantasmi”, “Veneziaenigma”, “Misteri della laguna e racconti di streghe”, tradotti in diverse lingue (Elzeviro). Con Shaul Bassi ha scritto anche “Shakespeare in Venice”, un libro-guida con quaranta luoghi della Serenissima vista con gli occhi di Otello e di Shylock.

Be Sociable, Share!
http://www.albertotosofei.it/
  • Finita l’era delle vecchie mappe di pergamena incartapecorita, i pirati moderni trovano il tesoro con il loro cellulare.
    WIRED

  • Un'esperienza fantastica da provare! Noi viviamo da 20 anni a Roma e tantissime cose non le avevamo mai notate! Questo libro è meglio di una guida turistica, con storie curiosissime...
    Bimbi

  • Non è un gioco per chi ha fretta ma chi ha viaggiato con WHAIWHAI racconta di un'esperienza: divertente ed interessante, una caccia al tesoro dall'esito mai scontato.
    La Repubblica

In tutti questi casi WHAIWHAI è la soluzione ideale per te

L'avventura WHAIWHAI può essere vissuta con il tuo iPhone: un'applicazione dedicata avvia e gestisce la tua visita nella città che preferisci.