Ieri mi sono divertito moltissimo. Il nostro personale obiettivo era di stracciare gli avversari, cosa che puntualmente si è verificata. Alla fine però, ansanti e sudati, su un meraviglioso campo veneziano, abbiamo anche letto tutte le storie che durante il gioco avevamo scorso di corsa... insomma bello. Gianluca
14.07.2008 L.

mi ricorda tanto una parte della mia tesi, complimenti è splendido!!!

14.07.2008 Rk

Bellissimo!

23.04.2008 Daisy

The treasure hunt in Venice was wonderfull! I come back to Italy on Autumn…I look forward to playing whaiwhai!

22.04.2008 Arween

It was great fun! Will definitely play again before I leave Venice. Great way to see hidden parts of the city. Thanks!

31.03.2008 Dani

Ciao ragazzi, condivido pienamente quanto scritto dai colleghi “cacciatori” sulla serata veneziana: davvero splendida! Se ne avete voglia, potete leggere nel blog di 2night un mio breve racconto dell’esperienza, con qualche foto:

http://www.2night.it/blog/2008/03/30/provato-per-voi-la-notte-del-ruyi/
… speriamo di proseguire presto la sfida, voglio la rivincita! ;)


riduci

Ciao ragazzi, condivido pienamente quanto scritto dai colleghi “cacciatori” sulla serata veneziana: davvero splendida! Se ne avete voglia, potete leggere nel blog di 2night un mio breve racconto dell’esperienza, con qualche foto:

http://www.2night.it/blog/2008/03/30/provato-per-voi-la-notte-del-ruyi/

… speriamo di proseguire presto la sfida, voglio…

Be Sociable, Share!

leggi tutto
30.03.2008 Michy

E’ bello leggere che le emozioni che io stessa ho provato sono condivise anche da altre persone che ieri, come me, hanno partecipato alla bellissima esperienza della Notte del Ruyi…
Niente, non abbiamo trovato il Ruyi, e questa mattina mi sono svegliata con le gambe affaticate dal tanto caminare! Ma questa eseprienza mi ha permesso di vedere alcuni angoli remoti di una città che pensavo di conoscere a fondo ma che in realtà mi accorgo di non conoscere per niente!
Non abbiamo vinto nemmeno noi, ma ci siamo gotuti due ore e mezza di una Venezia “diversa”, accessibile solo a chi, come noi, ha scelto di lasciarsi guidare da Carlo Dolfin all ricerca del mitico Ruyi!
Presto ripeterò l’esperienza e, magari, mi prenderò più tempo per fermarmi a fotografare gli splendidi scenari che la città più bella del mondo ci offre!
Alla prossima


riduci

E’ bello leggere che le emozioni che io stessa ho provato sono condivise anche da altre persone che ieri, come me, hanno partecipato alla bellissima esperienza della Notte del Ruyi…
Niente, non abbiamo trovato il Ruyi, e questa mattina mi sono svegliata con le gambe affaticate dal tanto caminare! Ma questa eseprienza mi ha permesso di vedere alcuni…

Be Sociable, Share!

leggi tutto
29.03.2008 Cacciatore

Se dovessi descrivere con un solo aggettivo cosa sia stata la caccia al Ruyi di ieri sera, non saprei scegliere tra divertente, curioso, appassionante, nuovo… Sono innumerevoli gli aggettivi che potrebbero essere associati a questo lavoro di grande qualità.
Ho visto luoghi incantevoli di Venezia di cui non immaginavo l’esistenza, mentre lo spessore della storia narrata donava una luce diversa a ponti, lapidi, colonne. Anche i luoghi familiari apparivano nuovi e inesplorati ai miei occhi, mano a mano che la consuetudine veniva soffocata dal mistero.
Non posso descrivere il piacere provato nel constatare come anche i miei compagni d’avventura meno attenti si sentissero sempre più coinvolti nella ricerca. Sono stati proprio i più chiacchieroni, distratti, scettici a portare idee e interpretazioni nuove per decifrare gli indizi. Alla fine, mi hanno ringraziato per averli coinvolti in quest’esperienza!

Come è finita la ricerca? Non abbiamo vinto la sfida ma nemmeno l’abbiamo persa! Il piacere di camminare insieme tra le calli ombrose, di brindare ad ogni tappa completata nell’osteria più chiassosa, di ammiccare misteriosi alle persone che ci guardavano perplesse perlustrare ogni singola crepa di un vecchio monumento… Ecco, tutto questo fa parte della mia esperienza del Ruyi e spero che tante altre persone possano viverla.


riduci

Se dovessi descrivere con un solo aggettivo cosa sia stata la caccia al Ruyi di ieri sera, non saprei scegliere tra divertente, curioso, appassionante, nuovo… Sono innumerevoli gli aggettivi che potrebbero essere associati a questo lavoro di grande qualità.
Ho visto luoghi incantevoli di Venezia di cui non immaginavo l’esistenza, mentre lo spessore…

Be Sociable, Share!

leggi tutto
20.03.2008 papino

Se il Professor Dolfin avesse dovuto dare un voto all’aiuto che gli abbiamo dato io e Rossella ieri.. ci saremmo beccate un bel 3!!! Ci siamo bloccate in due punti in cui non riuscivamo proprio a trovare l’indizio.. il primo era la Chiesa dei Gesuati che abbiamo perlustrato dentro e fuori per almeno un’ora, cercando pure di carpire informazioni al custode!!! Il secondo mi sembra fosse la Chiesa di Santa Maria del Giglio, in cui però, lo ammetto, avevamo letto troppo frettolosamente la storia e non abbiamo capito bene dove dovessimo cercare! Insomma.. dopo questa esperienza apparentemente disastrosa penso che.. non vedrei l’ora di rifarlaaa! Abbiamo camminato tanto ma è stato emozionante.. sebbene studiamo a Venezia da alcuni anni ormai, molti dei luoghi non li avevamo mai visti, ed è stato bello perdersi in una città che in realtà visitiamo tutti i giorni!!!
Consiglio per i prossimi partecipanti: leggete bene da cima a fondo tutte le storie!!! :)


riduci

Se il Professor Dolfin avesse dovuto dare un voto all’aiuto che gli abbiamo dato io e Rossella ieri.. ci saremmo beccate un bel 3!!! Ci siamo bloccate in due punti in cui non riuscivamo proprio a trovare l’indizio.. il primo era la Chiesa dei Gesuati che abbiamo perlustrato dentro e fuori per almeno un’ora, cercando pure di carpire informazioni al custode!!!…

Be Sociable, Share!

leggi tutto
10.12.2007 Butters

Spero di lasciare il commento nel posto giusto.

Ho partecipato a uno dei primi test, il 9 novembre se non sbaglio. E’ stato divertente, incredibilmente istruttivo, assolutamente devastante per i piedi (per colpa nostra), a tratti addirittura emozionante. Ci siamo trovati con una pila a scovare antichi segni persi fra i muri, i mattoni e le calli veneziane. Segni che a volte venivano da molto lontano. Abbiamo scoperto un sacco di cose.
Questo può diventare un modo per visitare Venezia in modo nuovo e sicuramente interessante. Basta vivere il gioco con calma, prendersi molto tempo, non farlo per competizione… perchè chi lo prende come una sfida potrebbe trovarsi a correre per le calli con in mano un libro dalle pagine che non stanno ferme e maledire il momento in cui ha scelto le scarpe meno comode che aveva… e nonostante questo divertirsi moltissimo!
Dimenticavo, bisogna che il sistema sms funzioni però. E secondo me dovrebbero essere gratuiti i messaggi.
Saluti


riduci

Spero di lasciare il commento nel posto giusto.

Ho partecipato a uno dei primi test, il 9 novembre se non sbaglio. E’ stato divertente, incredibilmente istruttivo, assolutamente devastante per i piedi (per colpa nostra), a tratti addirittura emozionante. Ci siamo trovati con una pila a scovare antichi segni persi fra i muri, i mattoni e le calli…

Be Sociable, Share!

leggi tutto
Racconta la tua esperienza con WHAIWHAI